CORSO DI ACCORDATURA: i Registri ad Ancia

 

La Scuola Diocesana di Musica Sacra “Dante Caifa” propone un seminario teorico-pratico rivolto a tutti gli organisti della diocesi di Cremona.

Si tratta di un incontro dal titolo “Corso di Accordatura: i registri ad ancia” che si terrà sabato 11 giugno dalle 14.30 presso la sede della Scuola a Cremona in via Milano 5/b (Seminario Vescovile).

La docenza è affidata a Ugo Cremonesi titolare della Bottega Organaria Cremonesi e D’Arpino a Soncino.

Il corso sarà composto da un momento teorico, volto alla comprensione della canna ad ancia e da una sessione pratica volta a sperimentare la tecnica dell’accordatura e della piccola manutenzione.

Per la frequenza si chiede di comunicare l’iscrizione entro il 4 giugno all’indirizzo direzione@scuolamusicasacra.cremona.it, oppure telefonando ai numeri 335-7090051, 333-2686563.

 

CANTICUM NOVUM

Il prossimo 2 aprile – presso la chiesa parrocchiale di Commessaggio – inizierà la XII edizione della rassegna “Canticum Novum”, concerti per la valorizzazione dei cori e del patrimonio organario della diocesi di Cremona che terminerà il 28 maggio 2016 con un concerto in Cattedrale.

Dal 2005 la manifestazione opera nel territorio diocesano promuovendo la pratica corale, l’utilizzo e il restauro dei numerosi organi storici.

Quest’anno un filo comune lega le proposte musicali dei cori: in occasione della ricorrenza del 60° anniversario della scomparsa di Lorenzo Perosi tutti i cori eseguiranno un omaggio al compositore creando così l’occasione per ascoltare melodie e brani che hanno segnato la nostra storia della musica per il rito. L’appuntamento conclusivo in Cattedrale vedrà l’esecuzione dell’oratorio “Transitus Animae” grazie all’impegno del gruppo La Camerata.

Nell’ambito della rassegna si continuerà anche nel sostegno alle attività di restauro degli organi presenti nella diocesi e promosse dalla sensibilità dei parroci e dalla generosità dei fedeli. Verrà presentato il ripristino dell’organo Rotelli di Martignana di Po quale tipologia di strumento certamente testimone di un’epoca artistica con caratteristiche e visioni peculiari e che ben si avvicina al tema della ricorrenza perosiana.

La rassegna “Canticum Novum” si inserisce quest’anno nella ricorrenza del 30° di attività dell’Associazione Marc’Antonio Ingegneri. Sono infatti trascorsi ben 30 anni da quando, nell’ottobre 1986, l’allora Comitato per l’Organo della Cattedrale dava inizio ai corsi diocesani per organisti e ai corsi internazionali di perfezionamento organistico. Il Comitato, sorto parallelamente alla costruzione dell’organo Mascioni della Cattedrale donato nel 1985 dal cav. Giovanni Arvedi, svolse la propria attività per alcuni anni, trasformandosi poi nell’Associazione “Marc’Antonio Ingegneri” a tutt’oggi impegnata nella gestione dei corsi organizzati come Scuola Diocesana di Musica. Si festeggia quindi un lungo percorso di didattica e musica iniziato grazie alla passione di don Dante Caifa, del cav. Giovanni Arvedi, della professoressa Giuseppina Perotti, del direttore artistico Arnaldo Bassini, di mons. Franco Robusti.

La rassegna vuole dunque essere un incoraggiamento alla pratica della musica sacra, del repertorio corale, all’uso dell’organo e, in particolare, alla prosecuzione dei restauri.

L’itinerario prevede 9 appuntamenti, da Commessaggio a Grumello e San Bassano, attraverso Cremona e il territorio cremonese. Da segnalare l’appuntamento conclusivo il 28 maggio in Cattedrale con l’esecuzione dell’oratorio “Transitus Animae” di Lorenzo Perosi per solo, coro e organo che vedrà la partecipazione del Coro de La Camerata diretto da Marco Fracassi e l’organista Fausto Caporali.

 

Questi i prossimi concerti in programma che si svolgeranno alle ore 21:

 

02 aprile, Commessaggio, Scholae Cantorum di Cividale, Spineda, Torre de’ Picenardi, dir. Donato Morselli, org. Gianmaria Segalini;

 

09 aprile, Casalsigone, Coro S.Pio V di Soncino, dir. Roberto Grazioli, org. Ugo Boni;

 

16 aprile, Grumello, Unione Corale “don Domenico Vecchi” (Caravaggio, Cassano Brignano) dir. Giovanni Merisio; org. Stefano Molardi;

 

23 aprile, Martignana Po, Coro “S.Bernardino” di Soncino – Schola Cantorum di Castelverde, dir. Giorgio Scolari, org.Marco Granata;

 

30 aprile, Torre de’ Picenardi, Coro Marc’Antonio Ingegneri, dir. Vatio Bissolati, org. Marco Molaschi;

 

08 maggio, San Bassano, Coro della Cattedrale di Cremona, dir. Graziano Ghisolfi, org. Alberto Pozzaglio;

 

14 maggio, Derovere, Schola Cantorum “Santo Stefano” di Casalmaggiore, dir. Eugenio Negri, org. Enrico Viccardi;

 

21 maggio, Casalmaggiore, Coro “Claudio Monteverdi” di Pizzighettone, dir. Marco Molaschi, org. Luca Baronio;

 

28 Maggio, Cattedrale di Cremona, La Camerata, dir. Marco Fracassi, org. Fausto Caporali;

I POMERIGGI della DIOCESANA

I Pomeriggi della Diocesana è lo slogan scelto dalla Scuola Diocesana di Musica Sacra “Dante Caifa” – Associazione Marc’Antonio Ingegneri per i concerti in programma nelle prime domeniche di marzo presso la sede di via Milano 5B. L’appuntamento è la domenica pomeriggio alle 16 con ingresso libero.

Domenica 6 marzo le classi dei maestri Vatio Bissolati e Keiko Yazawa propongono “Studi e Preludi per pianoforte” , presentando una selezione della forma dello “studio” che include brani di alcuni dei più famosi compositori e didatti del pianoforte ben noti a tutti i pianisiti, in erba e non, che si siano cimentati con l’esercizio tecnico dello strumento. A completamento saranno eseguiti anche alcuni “preludi”, altra forma assai praticata da compositori e pianisti, scelti fra le opere di J.S. Bach e S.Rachmaninov.

Domenica 13 marzo le classi d’organo dei maestri Gianmaria Segalini e Enrico Viccardi proporranno un programma che alternerà le forme del preludio e variazione su corale, con composizioni di Bach e Pachelbel, con alcune composizioni per organo in duo col pianoforte e il clavicembalo. Con questo organico assai raro da ascoltare, poiché è richiesta una sala che disponga di tutti gli strumenti a tasto, saranno eseguite alcune sonate di B.Pasquini e J.S.Bach e composizioni di A.Arensky e  Emma L.Ashford. “L’Organo tra Corali e Duo”” è il titolo di questo secondo incontro musicale.

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO – MESSA NELLA MEMORIA DI SANTA CECILIA

In occasione della memoria di Santa Cecilia, patrona dei musicisti, sabato 21 novembre nella chiesa Cattedrale di Cremona, gli allievi delle classi d’organo della Scuola Diocesana di Musica Sacra “Dante Caifa” animeranno la messa prefestiva delle ore 18. Con questa iniziativa si inaugura l’anno accademico 2015-2016 della Scuola che è nata nel 1986 come “Scuola d’Organo” e che ora è gestita dall’Associazione “Marc’Antonio Ingegneri”. Gli allievi della classe d’organo di Gianmaria Segalini (Luca Burgazzi, Matteo Ceni, Demetrio Chiodelli, Alberto Minghini, Anna Tosi, Gianmario Uberti e Giovanni Zelioli) eseguiranno brani di Guilain, Rinck, Frescobaldi, Carissimi, Stanley, Zipoli, Mendelssohn e J.S.Bach nel corso dela liturgia oltre ad accompagnare il canto assembleare facendo risuonare il magnifico organo Mascioni della Cattedrale. Inizio alle ore 17.30 con il momento di preludio musicale quale introduzione alla celebrazione mentre l’animazione musicale nel corso della messa sarà guidata come di consueto da don Graziano Ghisolfi che riveste anche la carica di vice presidente dell’Associazione M.A. Ingegneri.

A Cremona e provincia torna il Festival Merula

La seconda edizione del Festival Organistico Internazionale Tarquinio Merula si svolgerà dal 17 ottobre all’8 novembre toccando varie zone della diocesi di Cremona. La rassegna  – intitolata al musicista cremonese che nel 1637 diede alle stampe la prima raccolta di sonate della storia della musica – è organizzata dalla Scuola Diocesana di Musica Sacra Dante Caifa di Cremona e dall’Associazione Marc’Antonio Ingegneri con il fondamentale contributo della Fondazione Giovanni Arvedi-Luciana Buschini.

 

 

avvio del nuovo anno scolastico 2015-2016

 la Segreteria della Scuola è aperta per ricevere le iscrizioni al nuovo anno:

 dal 15 settembre al 30 settembre 2015

negli orari 16.30-18.30

dal lunedì al sabato,

  quest’anno ci sono alcune importanti novità:

-         le rette di frequenza a carico degli allievi sono state ridotte in modo significativo ed ora sono le seguenti:

-        corso propedeutico = 210 €

-        corso base, pianoforte I e II = 360€

-        Ogano I e II, Organo Liturgico I e II = 300€

  -         è stata istituita una nuova attività denominata Laboratorio Vocale: in pratica nelle settimane immediatamente precedenti e seguenti le vacanze di Natale e Pasqua le lezioni ordinarie sono sospese per permettervi di frequentare il sabato pomeriggio le attività del Laboratorio che vuole essere una opportunità per imparare l’uso della propria voce e armonizzare la propria vocalità con quella di altre persone;  vi chiediamo di estendere l’invito a partecipare a questa attività anche ad eventuali famigliari interessati (genitori, fratelli, sorelle).

Per procedere alle iscrizioni potete recarvi in segreteria oppure scaricare il modulo di iscrizione dal sito web della scuola e consegnarlo in segreteria.

SCUOLA DIOCESANA DI MUSICA SACRA A.A. 2015-2016

Il prossimo 5 ottobre inizieranno i corsi del nuovo anno accademico 2015-16.

Le iscrizioni ai corsi della Scuola Diocesana di Musica Sacra “D. Caifa” apriranno martedì 15 settembre sino a mercoledì 30 settembre, nell’orario 16.30-18.30 tutti i giorni da lunedì a sabato, presso la sede di Cremona (Seminario Vescovile, via Milano 5/B, tel. 0372-29785). Per informazioni contattateci ai nostri indirizzi mail.

E’ già possibile scaricare il modulo di iscrizione cliccando QUI (formato pdf), compilarlo a casa e consegnarlo direttamente in Segreteria oppure inviarlo via mail a: direzione@scuolamusicasacra.cremona.it.